Terapia Endoscopica

Nello studio pre operatorio del paziente è indispensabile eseguire una esofago-gastro-duodeno-scopia con biopsia per valutare lo stato della mucosa dell’apparato digerente alto e la presenza eventuale di infezione da Helicobacter Pylori. In caso di presenza di HP è consigliabile una terapia antibiotica pre operatoria. L’esame endoscopico serve inoltre a valutare lo stato della mucosa gastrica in previsione di una eventuale terapia endoscopica.

 

Terapia endoscopica

 

gastroscopiagastroscopia (1)

 

È lo specialista in endoscopia operativa dell’apparato digerente che esegue il posizionamento del palloncino intragastrico, nel caso questa sia l’indicazione più opportuna, decisa  per il paziente.

Si rammenta che tale dispositivo è temporaneo e viene lasciato nello stomaco per un periodo di quattro mesi, trascorso il quale verrà rimosso, tramite una ulteriore esame endoscopico.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>